Email: TOIC8BC004@istruzione.it
:title:

La scuola è luogo di formazione e di educazione mediante lo studio, l'acquisizione delle conoscenze, delle competenze e lo sviluppo della coscienza critica.

La scuola è una comunità di dialogo, di ricerca, di esperienza sociale. In essa ognuno, con pari dignità e nella diversità dei ruoli, opera per garantire la formazione alla cittadinanza, la realizzazione del diritto allo studio, lo sviluppo delle potenzialità di ciascuno e il recupero delle situazioni di svantaggio.

La comunità scolastica, interagendo con la più ampia comunità civile e sociale, fonda il suo progetto e la sua azione educativa sulla qualità delle relazioni insegnante - studente, contribuisce allo sviluppo della personalità dei giovani, anche attraverso l'educazione alla consapevolezza e alla valorizzazione della identità di genere, del loro senso di responsabilità e della loro autonomia individuale.

La vita della comunità scolastica si basa sulla libertà di espressione, di pensiero, di coscienza e di religione, sul rispetto reciproco di tutte le persone che la compongono, quale che sia la loro età e condizione, nel ripudio di ogni barriera ideologica, sociale e culturale.

Il Regolamento dell’Istituto Comprensivo Settimo IV si ispira ai principi enunciati dalla Costituzione Italiana, ai principi generali dell’Ordinamento italiano ed è conforme al nuovo Statuto delle Studentesse e degli Studenti (D.P.R. 235/07), al Regolamento sull’Autonomia (D.P.R. 275/99) alla normativa sulle scuole aperte e attività extracurriculari (D.P.R. 567/96), sull’accoglienza e sull’orientamento (D.M. 4871, 21/07/’97), sulla sicurezza negli ambienti di lavoro (Testo Unico 31/03/2008).

Esso viene periodicamente revisionato alla luce dei CCNL e dei cambiamenti normativi.

In particolare, durante quest'anno scolastico, si sono rese necessarie variazioni al Regolamento d'Istituto, Titolo III, art. 19 (Uso del cellulare, smartphone e altri oggetti multimediali Scuola Secondaria di I Grado) che sono state deliberate dal Collegio Docenti del 07/11/2017 e dal Consiglio d'Istituto del 16/11/2017.