Partenariato Pélussin (FR) - Settimo Torinese (I)


Obiettivi

- Le esperienze di studio all’estero hanno obiettivi legati alla motivazione allo studio della lingua straniera, all’approfondimento della lingua stessa, alla verifica delle proprie conoscenze e competenze linguistiche in un ambiente non scolastico.

- Lo scambio offre la possibilità di praticare la lingua in un contesto reale, richiedente l’uso più corretto possibile di strutture linguistiche, comunicative e lessicali, volte ad assicurare la comunicazione orale e la comprensione.

- Crescita personale degli allievi attraverso lo sviluppo degli orizzonti culturali ed educativi, il superamento degli stereotipi, la comprensione reciproca, i comportamenti corretti e l’accettazione delle differenze.

- Imparare ad affrontare e risolvere problemi che si pongono in una lingua diversa dalla propria.

- Operare confronti costruttivi tra realtà geografiche e storiche diverse, per comprendere somiglianze e differenze tra la cultura italiana e quella francese.

- Obiettivi culturali (artistici, storici …) possono essere definiti in base alle attività/visite richieste o proposte.

- Lo scambio può portare un contributo anche all’educazione sociale e civile, soprattutto nel caso in cui i contatti e i legami d’amicizia possano persistere nel futuro.

Durata

- Una settimana circa di permanenza degli allievi italiani a Pélussin presso le famiglie francesi.

- Il programma di accoglienza a Settimo degli studenti francesi comprende: la visita a Torino e Museo Egizio, la visita del Castello di Stupinigi, la visita della redazione de La Stampa con laboratorio di composizione della prima pagina del giornale, la visita a Settimo Torinese, attività didattiche e ricreative a scuola.

- Una settimana circa di accoglienza degli studenti francesi a Settimo Torinese.